Segmento del settore petrolifero e del gas

Come trasformare le complessità in opportunità grazie alla digitalizzazione

I dati sull’Edge devono essere affidabili
senza compromessi

Il segmento midstream è responsabile di procedure operative continue, sicure, affidabili e conformi e di affrontare l’aumento della domanda, i dubbi ambientali, eventuali furti e minacce alla sicurezza. La strategia di digitalizzazione implementata deve contribuire in modo efficace a raggiungere tutti questi obiettivi. Un’adeguata strategia di digitalizzazione migliora significativamente le prestazioni del segmento midstream in termini di affidabilità delle risorse, efficienza operativa, sicurezza, qualità dei prodotti e sicurezza sul luogo di lavoro.

Stratus migliora l’affidabilità e la disponibilità dell’infrastruttura del segmento midstream offrendo piattaforme di Edge Computing semplici, protette e autonome in grado di migliorare l’efficienza operativa e di garantire l’accesso continuo ai dati in qualsiasi ambiente.

Se i dati sono un fattore critico per il tuo successo, i nostri prodotti sono fondamentali per il tuo business!

Contattaci

I vantaggi della digitalizzazione

Sfrutta la massimo analisi avanzate, big data e intelligenza artificiale per aumentare il valore e garantire l’efficienza dell’intero segmento midstream
Integra i silos e le risorse orfane utilizzando i dati per raccogliere informazioni dall’Edge, all’impresa e al cloud.
Ottieni visibilità e informazioni fruibili di tutte le procedure operative per accelerare il processo decisionale e rispondere adeguatamente alle dinamiche del mercato.
Integra OT e IT per la gestione adeguata delle risorse.

Storie di successo dei clienti
ftServer garantisce la continuità operativa dei sistemi di Columbia Pipeline Group

Columbia Pipeline Group si affida a Stratus per assicurare la disponibilità della sua infrastruttura per il trasporto di gas naturale a un’ampia gamma di settori, ad esempio ospedali, aziende del settore produttivo e abitazioni. È presente un ftServer  presso ciascuna stazione di compressione (ogni 80-150 km) per garantire funzionalità HMI agli operatori. In tal modo, è possibile completare il lavoro e mantenere attivo l’impianto grazie alla continuità operativa globale del sistema.

Guarda il video del case study

“Se dovessi descrivere la nostra esperienza con Stratus in tre parole, sarebbero affidabilità, configurabilità e sostenibilità”

– Steve Adams, Lead Automation Electrical Engineer, Columbia Pipeline Group

Quali sono le complessità del segmento midstream?

Scalabilità, estensibilità e standardizzazione

Continuità operativa

Sicurezza

Integrità e gestione delle risorse

Infrastruttura obsoleta

Downtime non pianificati

Piattaforme di Edge Computing per il settore petrolifero e del gas

Digitalizzare significa utilizzare nuove tecnologie digitali, quali i progressi in ambito SCADA, HMI, Edge Computing, dati, analisi e intelligenza artificiale per aumentare il flusso di ricavi e individuare le opportunità in grado di produrre valore. L’affidabilità migliorata e la riduzione del downtime dipendono dalla piattaforma che implementa tali applicazioni. Ecco dove entra in gioco Stratus.

I vantaggi di Stratus per il segmento midstream

Semplicità

Facilità di gestione: distribuire le soluzioni sulla piattaforma Stratus è facile come installare un’immagine dell’applicazione, soprattutto in presenza di più istanze. Non è richiesto alcun intervento del reparto IT sul campo, il che è fondamentale soprattutto se le sedi fisiche si trovano in aree remote e difficili da raggiungere.
Tempi di commissioning ridotti: una volta che le applicazioni midstream sono complete, testate e pronte all’uso, è possibile installare in modo facile e veloce la piattaforma di Edge Computing di Stratus all’interno dell’ambiente. Grazie alle piattaforme Stratus, i test FAT e SAT saranno completati più rapidamente rispetto a quanto accade con computer o server tipici del settore industriale.

Protezione

Livello industriale: le soluzioni midstream installate sull’Edge si trovano in sedi remote e difficili da raggiungere. Occorre una piattaforma affidabile che funzioni senza errori. Stratus ztC Edge impiega un design con assenza di ventola e funzionamento certificato tra -40 e 60 °C, 10-95% di umidità relativa a vibrazione tra 5 e 500 Hz.
Sicurezza avanzata: la sicurezza informatica e il furto della proprietà intellettuale rappresentano una grande preoccupazione. Stratus impiega firewall basati su host per utilizzare blacklist o whitelist e porte USB con limitazioni per ridurre la diffusione di malware.

Autonomia

Maggiore visibilità: con il monitoraggio di SSD, applicazioni e sistema operativo guest e il supporto per l’architettura unificata OPC, puoi integrare queste tipologie di diagnostica in modo fluido nelle applicazioni.
Stato del sistema e supporto: monitora lo stato del sistema su base continua, imposta soglie e ricevi avvisi, rivedi i log ed esegui l’analisi predittiva dei guasti, aggiornando e monitorando automaticamente le patch. Tutto questo migliora l’affidabilità complessiva della soluzione implementata.
Gestione e assistenza remoti: Stratus offre la gestione economica ed efficiente delle risorse del segmento midstream, dall’installazione multinodo fino all’installazione in più sedi. Le piattaforme Stratus creano l’inventario di tutte le risorse Stratus, rilevano le piattaforme e determinano lo stato, la configurazione e i contenuti di ciascun nodo. L’ambiente di monitoraggio autonomo identifica e rilascia patch e aggiornamenti software, sottopone a backup e ripristina le singole macchine e anticipa eventuali guasti e ripristini.

Vuoi migliorare l’affidabilità e la disponibilità della tua infrastruttura?

Rivolgiti ai nostri professionisti di Edge Computing

Per ulteriori informazioni sulla piattaforma Stratus ztC Edge

Visita ztC Edge

Per ulteriori informazioni sulla piattaforma Stratus ftServer

Visita ftServer