I. Generale

La presente informativa sui cicli di vita dei prodotti software Stratus (“Informativa sui cicli di vita dei prodotti software” o “Informativa”) è stata concepita per aiutare i partner e gli utenti finali (“clienti”) a pianificare, implementare e supportare efficacemente i prodotti software Stratus e a gestire più adeguatamente l’uso continuo, i livelli di supporto e le transizioni di fine vita dei sistemi fondamentali che eseguono prodotti software Stratus. I nostri clienti, inoltre, possono utilizzare questa Informativa per comprendere in che modo Stratus possa assisterli al meglio durante l’intero ciclo di vita dei propri prodotti software, comprese la pianificazione e la preparazione necessarie durante la migrazione da vecchi a nuovi software, servizi e piattaforme.

Stratus fornisce supporto e manutenzione in periodi indicati per le release principali dei propri prodotti software (ossia le release 5.0, 6.0 e 7.0). Il ciclo di vita associato a un prodotto software Stratus identifica i vari livelli (“Fasi”) di supporto per ogni release del prodotto per un periodo che va dalla data di rilascio iniziale, o disponibilità generale, alla fine della fase di produzione.

Periodi dei cicli di vita

I cicli di vita dei prodotti software Stratus sono solitamente di tre o sette anni, a seconda del tipo di prodotto. In generale, come indicato nella presente Informativa, Stratus fornisce un Supporto completo per un periodo di 4 anni dalla data di disponibilità generale di ogni release principale di un prodotto software Stratus. Per determinati prodotti Stratus (come descritto di seguito), è possibile acquistare un livello di servizio aggiuntivo facoltativo di supporto esteso per prolungare il ciclo di vita di altri tre (3) anni.

Compatibilità

L’obiettivo di Stratus è garantire la compatibilità per l’intero ciclo di vita di una famiglia di prodotti software. Le release secondarie e di manutenzione vengono testate e giudicate idonee tramite il confronto con le release precedenti per una determinata famiglia di prodotti. Stratus si impegnerà ad adottare ogni misura commercialmente ragionevole per fornite compatibilità con la release principale iniziale (ad esempio, 5.0). Qualora dovessero sorgere incompatibilità, queste saranno documentate nelle note sulla release o potranno essere segnalate come bug.

Gestione del cambio

Stratus lavora per ridurre il livello di cambiamento all’interno di ogni release principale nel tempo, aumentando, pertanto, la prevedibilità e riducendo i costi di manutenzione. Le patch e le release secondarie rilasciate rimarranno accessibili ai clienti che hanno contratti di supporto software attivi per l’intero ciclo di vita di una famiglia di prodotti. Stratus pubblica e aggiorna matrici relative ai cicli di vita dei prodotti con l’obiettivo di fornire la maggiore trasparenza possibile; tuttavia, possono verificarsi eccezioni rispetto a tali Informative qualora sorgano conflitti imprevisti, come la fine del ciclo di vita (end-of-life, EOL) di un componente o di una piattaforma dipendente, che sono fuori dal controllo di Stratus. Una copia della presente Informativa e le matrici dei cicli di vita dei prodotti software attuali (“Matrici di supporto software”) sono disponibili sul sito web di Stratus all’indirizzo:

Matrici dei cicli di vita dei prodotti software (Americhe, EMEA, APAC)
Matrici dei cicli di vita dei prodotti software (Giappone)

Release

Solitamente, ogni release principale di un prodotto software Stratus riceve manutenzione e supporto durante il proprio periodo di Supporto completo. Alle release secondarie vengono aggiunti i contenuti delle patch precedenti e possono essere aggiunte ulteriori nuove funzionalità.

Gestione delle patch

Gli aggiornamenti patch ai prodotti software Stratus, se e quando disponibili, saranno forniti attraverso il download software. Le patch possono essere rilasciate singolarmente in base alle esigenze oppure incluse nella release di manutenzione (ad esempio, 5.0.1, 5.0.2).

Miglioramenti delle funzionalità

I miglioramenti delle funzionalità generalmente vengono introdotti nelle release principali e secondarie. Le patch successive saranno basate sull’installazione di aggiornamenti secondari precedenti, che sarà obbligatoria. Durante l’intero ciclo di vita, Stratus si impegna ad adottare ogni misura commercialmente ragionevole per mantenere la compatibilità tra le release secondarie e le patch asincrone.

II. Fasi del ciclo di vita dei prodotti software

Il ciclo di vita per il supporto di una release principale di prodotti software Stratus è diviso in tre fasi: Supporto completo, Supporto (limitato) di produzione e Supporto esteso.

Fase 1: Supporto completo

Data di inizio: La fase di Supporto completo inizia alla data di disponibilità generale di una release principale e continua per un periodo di 4 anni.

Il Supporto completo include l’esecuzione di analisi delle cause (Root Cause), il suggerimento di soluzioni temporanee, upgrade e hotfix. Il cliente riceverà inoltre:

  • Assistenza tecnica completa con livelli di servizio fino a 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno
  • Accesso al Portale clienti e risorse di autoassistenza
  • Accesso a tutte le patch e a tutti i service pack consolidati
  • Avvisi di sicurezza e aggiornamenti patch fondamentali.

Fase 2: Supporto di produzione (noto anche come Supporto “limitato”)

Data di inizio: Alla fine del periodo di Supporto completo di una release maggiore, comincia il Supporto di produzione, il quale continua per il periodo stabilito nelle matrici per il supporto software pertinenti.

Il Supporto di produzione include l’analisi delle cause (Root Cause) al meglio delle possibilità e solo per problemi critici e gravi. Durante la fase del Supporto di produzione, non saranno forniti hotfix. Agli utenti sarà richiesto di eseguire un upgrade per ottenere hotfix.

Il Supporto di produzione viene fornito ai clienti che hanno diritto al Supporto completo e che continuano a utilizzare un prodotto software dopo la fine di questa fase. I prodotti entrano nella fase di Supporto di produzione al termine del periodo di Supporto completo e vi rimangono per un periodo massimo di altri tre (3) anni, come indicato nelle matrici per l’informativa sui cicli di vita dei prodotti software Stratus pertinenti. Durante la fase del Supporto di produzione, i clienti ricevono:

  • Assistenza tecnica completa con livelli di servizio fino a 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno
  • Accesso al Portale clienti e risorse di autoassistenza
  • Accesso a tutte le patch, tutte le soluzioni temporanee e tutti i service pack consolidati esistenti
  • Accesso a tutti gli avvisi di sicurezza e gli aggiornamenti esistenti.

Fase 3: Supporto esteso (facoltativo)

Data di inizio: Stratus fornisce un Supporto esteso come offerta facoltativa. Il Supporto esteso fornisce alle organizzazioni tempo di supporto aggiuntivo qualora serva prima di migrare a software Stratus più recente. Contatta Stratus per maggiori informazioni.

Il Supporto esteso include l’analisi delle cause (Root Cause) al meglio delle possibilità e solo per problemi critici e gravi. Durante la fase del Supporto esteso, non saranno forniti hotfix. Per ottenere hotfix, gli utenti dovranno eseguire un upgrade. Il Supporto esteso sarà offerto a pagamento, con incrementi e revisioni annuali.

Fasi dei cicli di vita dei prodotti

A cosa si ha diritto Supporto completo Supporto di produzione Supporto esteso
Release secondarie e patch No No
Upgrade
Portale clienti e strumenti di autoassistenza 
Assistenza tecnica illimitata 

 

III. Durata dei cicli di vita

I cicli di vita dei prodotti software Stratus sono solitamente di tre o sette anni, come descritto di seguito. In generale, come indicato nella presente Informativa, Stratus fornisce un Supporto completo per un periodo di 4 anni dalla data di di disponibilità generale di ogni release principale di un prodotto software Stratus. La versione più recente della presente Informativa e il supporto relativo ai cicli di vita dei prodotti software sono pubblicati al seguente indirizzo:

Matrici dei cicli di vita dei prodotti software (Americhe, EMEA, APAC)
Matrici dei cicli di vita dei prodotti software (Giappone)

Ciclo di vita per prodotti di lunga durata

Viene applicato un ciclo di vita per prodotti di lunga durata di sette anni ai prodotti Stratus principali, come il Software everRun. Come illustrato di seguito, il ciclo di sette anni include quattro anni di Supporto completo e tre anni di Supporto di produzione. Le estensioni oltre il settimo anno (“Supporto esteso”) sono disponibili con la sottoscrizione di un contratto di copertura e livello di servizio separato.

Diagramma del ciclo di vita di prodotti di lunga durata

Fase 1 Supporto completo Fase 2 Supporto di produzione Fase 3 Supporto esteso
4 anni 3 anni 1 anno con revisione annuale
Anno 1 Anno 2 Anno 3 Anno 4 Anno 5 Anno 6 Anno 7 Anno 8+

Ciclo di vita per prodotti di breve durata

Viene applicato un ciclo di vita per prodotti di breve durata di tre anni a determinati prodotti con un ciclo di vita breve, ad esempio prodotti aggiuntivi di terze parti. Il ciclo di vita per prodotti di breve durata è composto da un’unica fase, quella di Supporto completo.

Matrici per i cicli di vita

Fai clic di seguito per visualizzare le date relative ai cicli di vita elencate per tutti i prodotti software Stratus:

Matrici dei cicli di vita dei prodotti software (Americhe, EMEA, APAC)
Matrici dei cicli di vita dei prodotti software (Giappone)

IV. Definizione dei termini

  • Data di disponibilità generale: La data in cui Stratus annuncia che un servizio o un prodotto software è disponibile a livello generale per l’acquisto.
  • Data di fine vendita: La data in cui Stratus annuncia che un servizio o un prodotto software non è più disponibile per la vendita.
  • Data di fine supporto: La data in cui Stratus annuncia che un servizio o un prodotto software non è più supportato a livello generale.
  • Quota di riattivazione: La quota di riattivazione del supporto è una tariffa applicata ai clienti che scelgono di riattivare un contratto di supporto Stratus scaduto o di attivare un contratto di supporto Stratus dopo la scadenza del periodo di garanzia standard del prodotto. La quota viene aggiunta al costo del contratto di supporto Stratus. La quota di riattivazione garantisce che tutti i clienti condividano in maniera equa il costo dei continui miglioramenti apportati a tutti i prodotti software Stratus.
  • Release principale (o release di upgrade): Una “release principale”, nota anche come “upgrade”, è una release disponibile a livello generale di un software contenente miglioramenti o estensioni funzionali, indicata da Stratus mediante l’apposizione di una cifra diversa a sinistra del primo punto decimale (ad esempio Software 5.0).
  • Release secondaria: Una “release secondaria” è una release, disponibile a livello generale di un software, che introduce una serie limitata di nuove funzioni e funzionalità ed è indicata da Stratus mediante l’apposizione di una cifra diversa a destra del primo punto decimale.  Ad esempio, Software 5.0 (ossia la release principale) diventa Software 5.1 (ossia la release secondaria).
  • Release di manutenzione (o release di aggiornamento): Una “release di manutenzione” o “aggiornamento” è una release disponibile a livello generale di un software che solitamente fornisce solo correzioni di manutenzione ed è indicata da Stratus mediante l’apposizione di una cifra diversa a destra del secondo punto decimale. Ad esempio, Software 5.0 (ossia la release principale) diventa Software 5.0.1 (ossia la release di manutenzione).

V. Riepilogo delle convenzioni di numerazione delle release

  • Release principale = Software 5.0, 6.0 e 7.0
  • Release secondaria = Software 5.1, 5.2 e 5.3
  • Release di manutenzione = Software 5.0.1, 5.0.2 e 5.0.3

Le informazioni qui contenute si ritengono accurate al momento della data di pubblicazione; tuttavia, potranno essere pubblicati periodicamente aggiornamenti e revisioni senza alcun preavviso. STRATUS NON FORNISCE ALCUNA GARANZIA RIGUARDO A QUESTE INFORMAZIONI E DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ IN CASO DI DANNI, COMPRESI, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO, DANNI DIRETTI, INDIRETTI, CONSEQUENZIALI, ACCIDENTALI E SPECIALI, IN RELAZIONE ALLE INFORMAZIONI QUI PRESENTATE.