Stratus's integrato everRun La funzione aggiuntiva del software Disaster Recovery vi darà una protezione senza precedenti nel sito data center e al limite, in modo da poter continuare a gestire la vostra attività, mantenendo la conformità e la continuità del business; qualunque cosa accada. Distribuite tutte le vostre applicazioni su everRun e ottenete il vantaggio della protezione DR.

Vantaggi della tecnologia di snapshotting

Il Disaster Recovery si ottiene con la tecnologia snapshotting per fornire i seguenti vantaggi:

  • Risparmiare denaro e tempo

    Il software di disaster recovery è integrato nel sito everRun , quindi non c'è bisogno di acquistare una soluzione separata di disaster recovery o di spendere tempo e risorse per implementarne una, perché è già presente.

  • Alzarsi e correre più veloce che mai

    I tempi di inattività si traducono in una perdita di entrate che incide sui vostri profitti. Con system-to-system DR otterrete RPO migliori e RTO più veloci rispetto ai metodi di ripristino dei file, riducendo al minimo l'impatto che un disastro avrà sul vostro profitto.

  • Ottenere il controllo

    Riavviare le applicazioni da un punto di tempo prestabilito per ottenere il controllo dei dati che consentono di eseguire il piano di business continuity.

  • Semplice da usare

    Gestite tutte le vostre fonti e i vostri obiettivi DR dalla One View Console Stratus - un'interfaccia centralizzata e facile da usare. Questo è particolarmente utile per le applicazioni utilizzate ai margini di New York.

  • Restauro veloce e coerente

    Ripristina costantemente il sistema operativo, le applicazioni e i dati in modo rapido e senza bisogno di agenti ospiti. Supporta il servizio Volume Shadow Copy Service di Windows per istantanee coerenti con l'applicazione.

Disaster-Recovery

Come funziona

La sede di produzione/sede primaria gestisce everRun in modalità a tolleranza di guasti o ad alta disponibilità. La sede DR, che può essere ovunque, gestisce everRun in modalità di ripristino di emergenza. Si decide quale macchina virtuale (VM) verrà eseguita in modalità DR e la si designa come tale attraverso la facile interfaccia utente situata nella One View Console Stratus .

Il Disaster Recovery si ottiene con la tecnologia snapshotting. Il meccanismo di snapshot incorporato è progettato per facilitare le copie di backup point-in-time di una VM in esecuzione. Uno snapshot può essere utilizzato per testare un aggiornamento o per salvare lo stato della VM per un uso successivo (per ripristinare una versione o uno stato precedente, ad esempio).

L'utente sceglie quale VM proteggere con DR e viene effettuata un'istantanea di quella VM. Poi l'istantanea viene inviata al singolo nodo nella posizione DR. Gli snapshot successivi sono delta incrementali rispetto allo snapshot precedente; cioè solo i dati nuovi e modificati vengono replicati all'istanza DR. Quando il disastro ha colpito e l'amministratore ha verificato che il sito o il sistema primario non può essere facilmente ripristinato, è possibile eseguire un failover all'istanza DR in pochi minuti.

L'eventuale perdita di dati sarà inferiore all'RPO configurato. L'istanza DR può essere avviata da uno qualsiasi degli snapshot conservati. Una volta che il sito o il sistema primario è stato recuperato, l'amministratore può eseguire la migrazione dell'applicazione senza alcuna perdita di dati e solo una breve interruzione della disponibilità dell'applicazione. L'amministratore può anche migrare all'istanza DR senza alcuna perdita di dati durante la preparazione dei lavori di manutenzione del sito primario. Questa migrazione richiede una breve interruzione della disponibilità dell'applicazione.

Per calcolare l'RPO per i vostri dati e la velocità di trasmissione della rete, scaricare la calcolatrice:

Scaricare